Archivi tag: Albero della speranza

Libera Ivrea, una rete ricca di buoni frutti. L’Albero, il nuovo impegno del Presidio Domenico Noviello

L’impegno del Presidio del Libera di Ivrea sta crescendo costantemente, in questi quattro anni di attività, e sta vedendo protagonisti tanti giovani del territorio, che si battono per un’Italia libera dalle mafie e dalla corruzione.

Il coordinamento di Libera Ivrea e Canavese, nato oltre sette anni fa, ha riunito nel tempo sempre più associazioni eporediesi pronte a condividere percorsi di antimafia sociale, contro ogni forma di illegalità.

L’interesse e la passione che siamo riusciti a trasmettere hanno permesso alla nostra rete di diventare sempre più grande e forte, e tutto questo ha dato buoni frutti. In ultimo, il nostro nuovo impegno, la nostra nuova sfida che ha un indirizzo ben preciso: Via Arduino 41 ad Ivrea.

Visualizzavamo da tempo, nelle nostre menti, il desiderio di poter avere uno luogo fisico che parlasse di noi, di Libera, del mondo dell’antimafia ma mai prima d’ora eravamo riusciti a concretizzarlo.

Il 1° dicembre 2012 apriremo a tutti le porte della nostra nuova sede, nei locali della nota associazione “L’Albero della Speranza” che rimette così radici, in un terreno ancora più fertile, giovane e rinnovato.   Il nuovo Albero ci auguriamo diventi per Ivrea e dintorni uno spazio di incontro, un posto in cui vivere esperienze di formazione e condivisione uniche. Intendiamo creare un polo aggregativo per tutta la cittadinanza, un centro culturale con la sua biblioteca di libri sulla legalità e la lotta alle mafie, un luogo dove saranno organizzati eventi, conferenze e workshop originali e vari.

Intanto, dai locali dell’Albero partirà anche l’avventura di Radio Abawalla, la web radio creata dai ragazzi del Presidio e che si fa promotrice della musica, dei libri e in generale della cultura del Creative Commons, il sistema di licenze basato sulla condivisione libera delle proprie opere. In sintonia con questo è il principio stesso che anima il nuovo Albero: crescere con le conoscenze e l’entusiasmo di tutte le persone che lo frequentano, che saranno al tempo stesso fruitori e parte attiva di questo spazio.

La giornata di inaugurazione vedrà un primo momento dedicato ai bambini, con due ore di laboratori creativi sul temi della legalità democratica dalle 15:30 alle 17:30. Al termine dei laboratori entreremo nel vivo dell’inaugurazione e non ci faremo mancare niente: taglio del nastro rosso, brevi discorsi di ringraziamento da parte nostra, interventi di ospiti esterni, musica dal vivo e infine un brindisi di buona fortuna e buon lavoro.

Vi aspettiamo!

“Finché c’è vita c’è speranza. Il detto è molto antico ma vero solo per metà. Non basta infatti essere vivi, per sperare: bisogna anche credere nella giustizia e impegnarsi a costruirla. Non c’è speranza, senza speranza di giustizia.” Don Luigi Ciotti,fondatore e presidente di Libera.

 

Armando Lanzaro e Maddalena Pezzatti.